SPECIALE  DOCENTI

e-learning

Esami in tutta Italia

La Formazione è per la vita Scegli quella giusta

DESCRIZIONE PROFILO

 

Si tratta del professionista esperto in Sicurezza designato dai datori di lavoro per gestire e coordinare le attività del Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP).L'art. 2 comma 1  del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. definisce il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione come «persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali ...designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi». La nomina dell'RSPP è uno degli obblighi non delegabili del Datore di Lavoro, prevista dall'art. 17 comma 1 lettera b) del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.. Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione collabora con il Datore di Lavoro, il medico competente ed il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza alla realizzazione del documento di valutazione dei rischi.

 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

 

Espletamento della mansione di RSPP esterno per aziende.

 

MATERIE DI INSEGNAMENTO

 

RSPP modulo A :

L’approccio alla prevenzione attraverso il D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.; Esame della normativa di riferimento; I soggetti del sistema di prevenzione aziendale: i compiti, gli obblighi e le responsabilità civili e penali; Il sistema pubblico della prevenzione e ruolo e compiti degli altri organi di Vigilanza;I criteri e gli strumenti per la individuazione dei rischi; Il documento di valutazione dei rischi; La classificazione dei rischi in relazione alla normativa; Il rischio incendio ed esplosione; La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza;Le verifiche periodiche obbligatorie di apparecchi ed impianti;La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro;Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio: DPI,criteri di scelta e di utilizzo; informazione, formazione e addestramento dei lavoratori.

RSPP modulo B :

Modulo specialistico; il programma è relativo al settore Ateco di riferimento;

RSPP modulo C :

Organizzazione e sistemi di gestione; Le tecniche di comunicazione; il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda; Rischi di natura psicosociale: elementi di comprensione e differenziazione fra stress, mobbing e burn-out; conseguenze lavorative dei rischi da tali fenomeni sulla efficienza organizzativa, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute; Rischi di natura ergonomica; Ruolo dell’informazione e della formazione: dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda; le fonti informative sulla salute e sicurezza del lavoro; metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.).

 

DURATA

 

Il corso è suddiviso in tre moduli: A, B e C:

 

Modulo A: Modulo Base, di durata pari a 28 ore, obbligatorio per chi non ha mai esercitato l’attività di RSPP (prima nomina).

 

Modulo B: Modulo specialistico, della durata variabile da 12 a 68 ore, relativo allo studio dei fattori di rischio caratteristici degli ambienti di lavoro.

 

Modulo C: Modulo obbligatorio, della durata di  24 ore.

 

 

 

 

My Great Web page

 

Copyright © 2017  Cooperativa sociale ARTEMIDE Tutti i diritti riservati. Realizzato da omniaservices.eu